Capesante gratinate al forno

La capasanta è un piatto per le grandi occasione, ma anche una leccornia per single attivi

capesante al forno

Le capesante gratinate al forno vengono in genere preparate per le grandi occasioni, feste famigliari importanti ,ricorrenze da ricordare, pranzi e cene di Natale. Ma noi siamo differenti,e in questo periodo di pandemia che ci attanaglia la libertà ,vogliamo viziarci. Anche da soli,certo,anche i single e gli sfigati hanno diritto ad un pasto da nababbi.

La capasanta ha un gusto dolce,raffinato,corposo.L aloro carne è bianca e tenera può essere gustata anche cruda alla francese.

In questa ricetta noi le faremo gratinate al forno,ma possiamo farle anche alla griglia come la famosa ricetta di Bastianich, oppure leggermente scottate con una grattugiata di tartufo.

Consigli:come lavare le capesante

Se avete acquistato capesante fresche ,quindi vive, ricordate che vanno lasciate una mezzoretta ina ciotola di acqua freddae poi lavate sotto l’acqua corrente . Strofinare bene il guscio anche esternamente, se è molto sporco aiutatevi con una spugnetta.
Prendete quindi un coltello e delicatamente aprire le due conchiglie,staccate il muscolo che è la parte bianca,e saperatelo da quella arancione/rossa. Togliete tutti i filamenti neri,sciacquate eventuali residui di sabbia e voilà,il gioco è fatto.tutto qui.Potete cominciare con al ricette di seguito.

Leggi questi post:
spaghetti con bottarga al profumo di limone
patate ripiene con mortadella e formaggio

Ricetta per 10 Capesante gratinate al forno

  • 10 capesante
  • 10 rametti di prezzemolo
  • 40 gr di pane
  • paprika
  • sale qb
  • burro qb
  • olio evo qb

In una pirofila mescolare il prezzemolo precedentemente lavato e tritato e il pane gratuggiato.

Aggungete paprika ,un pizzico di sale e un cucchiaio di olio extra vergine di oliva.Mescolare

Disponete i gusci su una leccarda coperta con carta forno.Mettete in ogni guscio un cucchiaino da caffè di olio evo.

capesante crude

Posizionare in modo centrale sulla conchiglia entrambe le parti del mollusco, sia il muscolo bianco che la parte arancio/rossa, ovvero il corallo.

capesante

Coprire la carne con la gratinatura fatta in precedenza. Aggiungere una foglia di burro per ognuna.

Infornare per 15 minuti a 190°,forno statico.

Servire calde ,meglio ancora con dei crostini di pane aromatizzati all’aglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.