Come abbronzare le gambe senza le bruttissime macchie bianche

Come Abbronzare le gambe in modo uniforme e luminoso senza quelle odiosissime macchie impossibili da togliere. Ecco spiegato il segreto.

come abbronzare le gambe

Perché ci si abbronza a chiazze

Tutte vorremo delle gambe con un’abbronzatura dorata e uniforme. Molte di noi raggiungono il risultato da subito,con poche ore di sole.altre impiegano giorni per riuscire a togliere quel bianco mozzarella dalla gambe.

Non importa se abbiamo la carnagione chiara o olivastra,questo non è un fattore determinante per riuscire ad avere la tintarella che scatena invidia appena ci guardano. Dipende tutto da quanti melanociti abbiamo nelle gambe. Queste cellule sono responsabili della produzione di melanina nel nostro organismo,e,a seconda della zona,più ce ne sono ,più velocemente e uniformemente ci abbronzeremo. Nella gambe,tutti ma proprio tutti tranne le popolazioni che vivono sotto l’equatore,ne abbiamo in quantità minori.

Abbronzatura a macchie bianche sulle gambe

Le macchie bianche,invece,quelle che compaiono sulle gambe ,sono vecchie e spesso indelebili traumi che il nostro corpo ha subito ,dovute più che altro alla sbagliata e troppo forte esposizione solare che noi stessi abbiamo imposto al nostro corpo.

Ma come si fa ad abbronzare le gambe velocemente e senza macchie? Basta mettere in pratica questi pochi e semplici accorgimenti.

Come si fa ad abbronzare le gambe

  • Trattare e preparare le nostre gambe molto prima dell’esposizione solare. Fare scrub due volte alla settimana così da togliere le cellule morte e ,con un guanto di crine,massaggiare le gambe sotto la doccia per riattivare la micro-circolazione sanguigna.
  • Bere molta acqua,almeno 2 litri al giorno ,per ristabilire l’idratazione delle pelle dall’interno.
  • Assumere integratori alcuni mesi prima di esporsi al sole.Vitamina A,carotenoidi,antiossidanti e betacarotene vanno benissimo.
  • Mangiare cibi di colore arancio/giallo. Oltre ad aiutare a dimagrire, aiutano molto ad abbronzare le gambe velocemente e in modo omogeneo.
  • Usare una crema solare a spf (cioè fattore di protezione solare) da 20 a 30.
me abbronzarsi senza scottarsi
  • Cercare di entrare e uscire dall’acqua in continuazione. Non serve che immergersi completamente,per abbronzare le gambe basta immergere solo loro. L’acqua accelera l’abbronzatura,riduce il tempo di esposizione che serve a raggiungere il risultato che ci si è prefissati.
  • Usare un acceleratore abbronzante ,magari solo sulle gambe se si è soliti scottasi in altre parti del corpo.
  • Terminata l’esposizione,idratare la pelle con un buon dopo sole.Così facendo,oltre ad avere delle belle gambe dorate e lucide,si renderà più facile il processo di abbronzatura che il corpo dovrà fare il giorno dopo.

Se ti rimangono ancora macchie bianche sulle gambe,considera di utilizzare un autoabbronzante da mettere solo sulle chiazze,in modo da aiutare il tuo corpo a stimolare la pigmentazione cutanea. Prediligi quelli con Vitamina A ed E. Applica l’autoabbronzante con i guanti,non vogliamo mani troppo scure in confronto alla tintarella uniforme del tuo corpo che hai conquistato con tanta fatica.

Se proprio le tue gambe non ne vogliono sapere di abbronzarsi,usa il fondotinta della stessa texture del resto del corpo. Ma se segui i consigli che ti ho appena doto sono sicura che non ti servirà.