Come si rompe il cocco

Rompere il cocco velocemente e senza fatica

Modo furbo e veloce per aprire il cocco

Siete tra quelli che amano il cocco ma non lo comperano mai perché impazziscono al solo pensiero di faticare ore e ore per aprirlo?
Siete tra quelli che si armano di martello,nastro adesivo e reclutano almeno tre o quattro volontari per aiutarvi?
E dite la verità,quante volte avete perso il latte di cocco che c’è all’interno perché con i vostri metodi rocamboleschi è sempre finito o sul pavimento o sulle ante della cucina?
Notizia,notiziona: tutto questo non succederà più. Leggi per credere.

come rompere la noce di cocco

Il guscio della noce di cocco ha 3 fori che sono si chiusi ma molto meno spessi di tutto il guscio. Devi bucarne due per far uscire il latte di cocco che c’è all’interno.

Lava il cocco .Prendi un apri bottiglie ,con la mano ferma puntalo su uno dei due fori e simula l’apertura di un tappo.Una volta ottenuto un’apertura,ripeti con il secondo buco.Capovolgi la noce di cocco e raccogli il succo in un bicchiere.

CURIOSITÀ’ : Perché due fori?

Si fanno due fori perché uno serve per far uscire l’aria e l’altro il succo.Senza il primo foro la fuoriuscita sarebbe molto più lenta

Avvolgi la noce di cocco con del cellophane,fai diversi giri.Più giri fai e meglio è,questo permetterà alla noce di rimanere

Ora la parte divertente.Se hai un terrazzo bene,altrimenti va bene anche una sedia o una scala.
Afferra la noce saldamente con due mani e pensa ad una persona che ti ha fatto arrabbiare.Bene,ora con tutta l’energia accumulata,scaglia con forza la noce di cocco per terra e…EHILA’ ! E’ rotta.

Ora ,il passaggio più dolce: gustare a piacimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.