Che cosa sono i Bitcoin?Come posso usarli?

I bitcoin sono la prima criptovaluta creata.Nasce nel 2009 da un inventore anonimo conosciuto con lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto. Stiamo per spiegarvi termini come mining,peer-to-peer,blockchain,portafoglio digitale o wallet.

Esempio pratico e semplice per spiegare cosa sono i Bitcoin.

Soggetti:io e te.

Oggetto dello scambio:una caramella.

Se io e te siamo uno difronte all’altro e io do una caramella a te,la mia caramella viene passata fisicamente da me a te.Lo sappiamo io e te,lo scambio fisico avviene in modo concreto,tu ora hai la mia caramella e io non ho più niente.

In internet,dentro la rete,le cose si complicano.Non c’è il controllo materiale,fisico.Come possiamo essere certi che io non possegga più di una caramella,magari otto,nove caramelle e dica a te che tu se l’unico proprietario e che la vendo solo a te,e invece la stessa caramella(bitcoin) la vendo ad altre persone ma effettivamente,materialmente essendo solo una,è certo e matematico che io abbia imbrogliato sia te che gli altri a cui l’ho venduta?

Ecco perché,negli scambi convenzionali,c’è un organismo esterno che controlla e certifica l’unicità dello scambio.Ovvero,banche Bce,Fed..

Ma per i bitcoin?Chi controlla?Noi,la rete.

Come funzionano i bitcoin?

Quando io ti do la caramella,viene scritto una sorta di codice,ovvero la blockchain, fatta da tutti e visibile a tutti.E’ sicuro che io do una caramella a te e a nessun altro,perché il codice di scambio,essendo distribuito a tutti gli utenti,deve combaciare a tutti.Ecco l’unicità dello scambio.Inoltre è sicuro il numero delle caramelle(bitcoin).Fin dall’inizio il sistema è stato creato per estrarre,il cosiddetto mining, un numero definito di bitcoin,nello specifico 21 milioni.Quindi non si possono scambiare più caramelle di quelle che effettivamente esistano.

LEGGI ANCHE:Come si investe in bitcoin?

Come avviene il mining?

Il mining è possibile grazie alla potenza di tutti i computer collegati al programma gratuito,open-source Bitcoin.Tutti questi computer,garantiscono lo scambio di bitcoin sincronizzando le transazioni su un unico database(peer-to-peer).Bisogna avere quindi un Pc,connessione internet,e un wallet e usare il programma apposito.Per ringraziarli dell’energia messa a disposizione viene data loro una ricompensa,bitcoin per l’appunto.I “minatori” una volta ottenuti i bitcoin,possono decidere se tenerli come fondo investimento,venderli o usarli per acquistare qualsiasi cosa sia possibile acquistare in bitcoin. Allo stato attuale il mining richiede molta energia,ma potete dare un’occhiate qui.

Cosa posso acquistare con i bitcoin? Oggi come oggi è possibile spendere i bitcoin in molti negozi sia virtuali che fisici.Questi ultimi sono situati per lo più in Germani,OlandaCanada..

Dove posso acquistare bitcoin?

Ci sono molti siti che permettono lo scambio di BTC o altre criptovalute come Ethereum o Litecoin. Tutti ribadiscono il concetto che il prezzo del bitcoin è altamente instabile.E’ un investimento rischioso e ribadiscono il concetto di comperare e vendere in bitcoin a poi portare il rispettivo valore in valuta locale.Tra questi,noi abbiamo trovato di facile utilizzo Plus500,ma ricorda che il tuo capitale è sempre a rischio .La piattaforma mette a disposizione gratuitamente un account fittizio per testare e capire meglio il meccanismo.Buon trading a tutti.