Dimagrire in quarantena?Si,si può mangiare senza ingrassare

Dimagrire in quarantena è possibile, basta cambiare la frequenza con cui si mangia e intensificando gli esercizi.

dimagrire in quarantena

La quarantena che siamo stati costretti a subire,nonostante estremamente giusta,ci ha portato diversi problemi,sia di peso,che di ansia,ma anche stress,problemi psicologici e paranoie varie.

Lo stare rinchiusi ci ha portato ad aprire continuamente il frigo,allungare la mano,aprire la bocca ,e ingoiare.La prigionia forzata ha stimolato il nostro desiderio di comperare schifezze varie al supermercato per cercare di soddisfare quei desideri che tutti abbiamo dovuto sopprimere : libertà negata,affetti lontani,abbracci persi,amori finiti, primavera in casa,la passeggiata dentro il recinto.

Leggi anche :come vincere la paura

Il mitico Dott.Nowzaradan

E ci siamo ritrovati così,un po’ più rotondi e paffutelli con maniglie dell’amore varie ed eventuali,rotoli addominali in eccesso,interno coscia floscio,cellulite in omaggio. Mantenere un peso forma giusto è già di per se difficile ,dimagrire ancora di più soprattutto dal punto di vista psicologico e questo lock down forzato non ha aiutato,anzi.

Siamo ingrassati,tutti ,è un dato di fatto. La sola limitazione al movimento ,la costrizione a muoverci dentro 4 mura,ci hanno fatto ingrassare. E non lo volevamo,ma forse non lo abbiamo neppure evitato. Ma ora è arrivato il momento di smetterla di piangerci addosso,non importa se siamo rinchiusi,dobbiamo prepararci per il dopo. Dobbiamo farci trovare pronti per quando riavremo la nostra vita indietro.

Come dimagrire in quarantena

Dimagrire è difficile,lo sappiamo non prendiamoci in giro,ma non serve soffrire molto per perdere peso,si può dimagrire divertendosi,mangiando tanto e sano,dolci compresi.

Quello che dobbiamo ottenere è un deficit di calorie,ovvero consumare di più di quello che mangiamo. Per raggiungere questo obiettivo dobbiamo aumentare la velocità con al quale ci muoviamo per far si che il nostro metabolismo aumenti in maniera esponenziale in quel frangente di tempo in cui ci alleniamo.

Innanzi tutto dal momento che la maggior parte di noi non ha molto spazio per correre in casa o la camminata veloce attorno al tavolo o al divano risulta di difficile realizzazione,ci si può cimentare in una corsa veloce sul posto.
In genere per dimagrire si predilige una corsa lenta e duratura,ma in questa situazione noi abbiamo bisogno di bruciare velocemente calorie in eccesso che si sono accumulate nel nostro corpo.
Correre velocemente per 10 minuti per tre volte al giorno sul posto o se abbiamo spazio attorno al tavolo o in corridoio o attorno alla cucina,produrrà lo stesso effetto di una camminata veloce o corsa all’aperto.
Possiamo accendere la musica a tutto volume,vicini di casa permettendo,cantare,coinvolgere i bambini se ce ne sono e giocare a rincorrerci. Oppure coinvolgiamo il partner e stimoliamo la complicità di coppia. Mentre corriamo possiamo anche fare dei Tik Tok divertenti per poi condividerli con i nostri amici sui social.Può essere divertente dimagrire,anzi ,dovrebbe essere sempre divertente fare qualsiasi cosa.Viene meglio.

Leggi anche : Tik Tok come funziona

Dimagrire cambiando alimentazione

Per perdere peso senza riacquistarlo è fondamentale agire sull’alimentazione. Non serve ridurre drasticamente il cibo,mangiare solo insalata e yogurt. Molti sono convinti che per dimagrire si debbano fare 3 pasti al giorno ,e ristretti. No,nulla di più sbagliato.Per dimagrire meglio e più in fretta si dovrebbero fare 6 pasti al giorno.

Leggi anche :dimagrire e non riprendere peso

Lo so,è quello che state facendo durante la quarantena. Ma c’è un ma,ed quello che fa la differenza. Dovete si mangiare più volte al giorno,ma ogni pasto deve essere leggero. Voi in questo periodo di prigionia forzata, vi siete abituati a mangiare molte volte al giorno,molti cibi grassi,ricchi di calorie,e due o tre volte la quantità che il vostro corpo richiedeva. Lo so,non avete resistito.

Ora dovete cambiare alimentazione,dovete sostituire la fetta di pane e Nutella che vi mangiavate due volte al giorno ,con una porzione di frutta o con delle barrette ai cereali. La cioccolata potete mangiarla,nessuno ve la nega,ma dovete ridurre la frequenza e la quantità.

A pranzo non serve mangiare la pasta alla carbonara finché a fatica riuscite ad aprire la bocca e ingoiare. I classici 80 gr di pasta vanno più che bene.

Leggi anche : spaghetti bottarga e limone

Dovete mangiare quindi spesso e poco.Prediligere frutta e verdura,zuppe per il pasto serale.

La colazione continua a rimanere il pasto principale,anche se le vostre giornate si svolgono per lo più in casa. Quindi colazione più abbondante,spuntino con frutta e giorni alterni la Nutella. Carboidrati a pranzo,spuntino con verdura o ancora frutta,cena leggera alternata tra zuppe e proteine e movimento almeno tre volte al giorno e intenso come abbiamo spiegato prima.

Leggi anche : donne curvy e sensualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.