Isola sperduta : mollo tutto ,parto e torno!

I reality con protagonista un’ isola sperduta vengono spesso definiti come “esperienze per ritrovare se stessi“.

Nell’immaginario collettivo il prendo tutto e scappo via viene spesso visto come soluzione liberatoria a tutti i mali. Non sono pochi gli avventurieri da un solo zainetto in spalla,o le donne arrabbiate con il mondo intero,o anche i milionari,sfiniti e stanchi dal business che,con una decisione repentina, partono e vanno via per un po’. Dicono che fa bene,che aiuta,che risolve sempre,o quasi.

Lasciare tutto per ritrovare se stessi

Quando si immagina la fuga,lo stop forzato a tutto,lo si vede spesso dipinto da colori pastello e acque cristalline dai sette colori. Un posto coccolo con un sole caldo,lontano dalla routine di tutti i giorni ,ma avido di nuove avventure. Quando si è in  fuga si cerca il distacco da tutte le cose che fanno soffrire,perché si è stanchi di amare,si è stanchi di essere tristi,si è stanchi di subire .E l’isola incarna questa visione nella quasi totalità dei sogni. Per isola sperduta si intende un posto isolato ma immerso nella natura,il più lontano possibile dalla vita di tutti i giorni,ma che aiuta l’individuo a rinascere e a ricominciare.

Dov’è l’isola migliore.

L’sola migliore non esiste. L’isola diventa la migliore quando la positività dell’individuo riesce a vivere il mondo che lo circonda. Ce ne sono diverse di isole idonee alla fuga cittadina. Alcune sono vere e proprie spiagge selvagge immerse nella giungla,altre ospitano resort eco-sostenibili.Alcune sono molto ma molto lontane,dove il solo viaggio vale la definizione lontano da tutti e tutto. Altre offrono si comfort, ma anche inaspettata tranquillità e scoperta di nuovi mondi.

LEGGI ANCHE:Dubai:hotel di lusso spendendo poco

Partire per la Cambogia

La Cambogia non è  tra i luoghi più gettonati,ma questo semplicemente perché non è ancora del tutto conosciuta. Solo ora i siti specializzati cominciano a darle l’attenzione che  merita. Cambogia è arte millenaria mescolata a spiagge bianche incontaminate come lo erano quelle dalla Thailandia 20 anni fa. Il popolo cambogiano è onesto,leale e amichevole.Le ore di volo Cambogia-Italia sono 13 con scalo.Le principali compagnie aeree di linea sono airfrance.com e thaiairways.com,a partire da 366€ .

LEGGI ANCHE risparmiare sul volo :guida pratica

Le isole della Cambogia si affacciano sul golfo di Thailandia ,tra queste merita menzione speciale Koh Rong Sanloem, isola selvaggia di sabbia bianca fine,dove si respira ancora l’atmosfera alla Robinson Crusoe. L’isola ha un programma di protezione delle specie animali e vegetali,di riduzione dei rumori , riduzione dell’inquinamento delle spiagge,conservazione dell’ecosistema che mira a preservarne le caratteristiche. Quattro spiagge paradisiache e altrettanti fondali mozzafiato circondano l’isola in tutta la sua estensione. Se alloggiate  a ovest potete ammirare uno dei tramonti più indimenticabili della vostra vita. A settentrione si trova il villaggio dei pescatori con semplici ma puliti bungalow direttamente sulla spiaggia dove poter dormire e vivere la vita cambogiana. A sud la baia di Saracen,una mezzaluna di sabbia bianca lunga tre chilometri, ospita eco-resort di lusso e bungalow eco-sostenibili.

Koh Rong Samloem è ideale per chi è alla ricerca di nuove emozioni,è questa infatti un’isola molto apprezzata per le immersioni e lo snorkeling dove immergersi lontano dall’industria del turismo di massa da la sensazione di respirare nel mondo sommerso e di farne totalmente parte.

Isole dell’Honduras.

L’Honduras è uno dei paradisi tropicali del centro America,non a caso è stata scelta come destinazione per la maggior parte delle edizioni dell’isola dei famosi. Direttamente nel mar dei Caraibi,l’Honduras vanta la seconda barriera corallina più grande al mondo. Amatissima dai sub e viaggiatori più temerari ,dista dall’Italia circa 17 ore di volo con almeno uno scalo tecnico. Clima piacevole tutto l’anno caratterizzata da una stagione secca da novembre ad aprile e umida nel restante periodo.

LEGGI ANCHE :vedere le tartarughe marine: i posti migliori

Isla De Gaunaja con Roatan e Utilia fa parte delle tre isole di Bahia,definite per antonomasia Paradiso .Candidata a diventare la prima isola ecologica dei Caraibi,vanta spiagge  deserte di sabbia bianca,mare turchese,orchidee di ogni tipo,no folla di turisti,no traffico ma pace e natura rigogliosa. Guanaja a differenza di Roatan dove sorge un meraviglioso resort, ha una sola strada asfaltata e ricorda le due isole sorelle ma  di 25 anni fa. Non mancano le avventure immerse nella natura: pappagalli ,iguana ,grotte sott’acqua,cascate,nuotate con i delfini,con gli squali. La popolazione honduregna è molto amichevole e ha orari propri,ciò significa che la pausa  o siesta si svolge in un tempo non definito,con calma e serenità,senza fretta.Nella parte sud del’isola si trovano la maggior parte degli alloggi,da resort eco sostenibili di lusso ,a bed and breakfast per turisti da zaino in spalla.

Isole greche che i turisti non conoscono

Sono molte le isole greche che i turisti non conoscono. Caratterizzate da un clima mediterraneo mite d’inverno e caldo rovente d’estate.Queste isole tranquille ma non banali,popolano il mediterraneo del sud offrendo al turista una vacanza squisitamente impregnata di emozioni locali.Facilmente raggiungibili con voli low coast easyjet.com  o ryanair.com fino ad Atene e poi con traghetto o barca veloce,offrono tutte sia spiagge tra le migliori del mediterraneo ,sia eventi tipici locali come  ad esempio concerti o opere locali nelle cave di Limenaria nell’isola di Thassos. 

L’isola di Amorgos ,selvaggia e quasi incontaminata,con spiagge di rocce e acqua cristallina,è l’ultima delle Cicladi,famosa in quanto gli antichi greci esiliavano qui i personaggi scomodi dell’epoca. Famoso il sentiero impervio che porta al  monastero a trecento metri di altitudine a picco sul mare.E infine Ikaria,famosa isola per la sua spiaggia denominata Seychelles composta da rocce di granito bianco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.