Quando una donna è considerata curvy

Essere una donna curvy non vuol dire essere una donna in sovrappeso. Curvy significa formosa,con misure ben proporzionate e morbide.

Fino a non molti anni fa ,la donna per essere bella doveva essere solo androgina, una taglia 36-38 per capirci, e questo era il canone indiscusso di bellezza. Alle sfilate di moda , non ci potevano essere donne con taglia over 40.

Per lo più , questa magrezza ossessiva veniva imposta da stilisti in cerca della loro mannequin in movimento.

Ma vi siete mai chiesti perché la moda imponesse rigidi canoni di presunta bellezza ,sempre più spesso banditi o rinnegati da associazioni  e movimenti per i diritti delle donne e poi dagli stilisti stessi?

Mannequin significa manichino,e una celebre frase di uno stilista molto famoso ,diceva proprio così

io non cerco una donna bella, femminile, ma un attaccapanni per far vedere quanto bello è il mio vestito. Se fosse bella, guarderebbero solo lei e non la mia creazione.

Taglie curvy, quali sono

Neon c’è nulla di più sbagliato nell’associare una donna curvy come una grassa. Il grasso,siamo sinceri,non è mai salutare oltre a nojn essere bello.Non confondiamo una persona in evidente sovrappeso come l’ideale di donnna curvy. Non stiamo prendendo a modello chi purtroppo ha disturbi alimentari o metabolici,anzi,consigliamo uno specialista in grado di aiutarle a ritrovare se stesse.

Qui parliamo di donne curvy per scelta ma anche di donne graziate da madre natura che ha donato loro forme abbondanti nei posti giusti in giusta proporzione con la loro fisicità individuale.

Di norma,una donna è considerata curvy dalla taglia 46 in su,fino alla 50. Ma non basta essere una taglia plus size per essere definita curvy, ci vuole anche sensualità ed eleganza. A proposito di sensualità,gli uomini preferiscono la donna curvy e sensuale,lo sapevi?

Quanto bisogna pesare per essere curvy?

Il peso di una donna,questo maleducato! Quanto bisogna pesare per essere considerata una donna curvy? Dipende.Come dicevamo sopra ,la donna per essere considerata curvy deve essere proporzionata.Quindi ,se una donna è alta 170cm non dovrebbe pesare 100kg.E abbiamo detto dovrebbe.Perché se una donna ha un seno importante,come la 6 misura,eh ragazze,questo pesa. Ed è bello cara la mia fortunata! Ma se nei 100kg e il tuo metro e settanta hai una seconda e quello che avanza lo metti nelle coscie, beh,le proporzioni tenderanno un po’ a sbilanciarsi, se così si vuol dire. Ma se nei tuoi famosi 100kg e la tua seconda di seno,il resto me lo metti nel fondoschiena,il discorso cambia ancora.

E se nei tuoi 100 kg ci fosse molto lavoro di squat ,plank,adduzioni, addominali,pushup e affondi,va da se che il tuo è un corpo tonico,muscoloso e quei 100kg assumono un significato ancor più diverso. Sai come dimagrire e non riprendere peso ?

Donne curvy famose: chi sono

Per molto tempo l’unico nome che veniva in mente quando si parlava di donna curvy era Ashley Graham,taglia 46 175 cm.Ma grazie a lei e a tutte le altre donne formose che hanno deciso di farsi vedere meravigliose così come sono,grazie per i ai social e ai red carpet ,sempre e sempre più donne sono diventate icone di bellezza mondiale.

https://www.instagram.com/p/CdbVY0pr1rG/?utm_source=ig_web_copy_link

Tra queste ,per citarne alcune che a livello internazionale hanno grande visibilità e stanno ricoprendo ruoli importanti in quanto paladine di bellezza incontrastata,senza considerare taglia,anni,peso,citiamo:

  • Jennifer Lopez,164 cm,52 anni
  • Monica Bellucci,58 anni
  • Laura Brioschi,italiana,taglia 48
  • Tess Holliday,famosa per aver imposto il body positivity,taglia 56, 165cm
  • Beyonce.
  • Laura Brioschi.
  • Kate Winslet.
  • Paloma Elsesser.
  • Melissa McCarthy.

Taglie diverse,plus over size,tutte combattono per aiutare le donne curve ad accettarsi così come si è, e sentirsi sexy nel corpo e nella mente che ognuna ha.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.