Ricetta Guacamole e cipollotto

Variante della ricetta classica di guacamole , la famosa salsa messicana

guacamole ricetta

La salsa messicana ,la famosa guacamole è molto facile da fare.La ricetta originale richiede solo due ingredienti:avocado e sale. In seguito ,venne aggiunto del succo di lime che oltre ad impedirne l’ossidazione, ossia che la salsa dal caratteristico colore verde acceso diventi verde salvia,dona un retrogusto leggermente acidulo ,perfetto per l’abbinamento con i nachos o i tacos.

Fondamentale per una salsa guacamole dalla giusta consistenza e gusto,è la scelta dell’avocado che deve essere maturo ma non troppo.

Leggi anche : come lavarsi le amni in 5 step

Come si capisce quando un avocado è maturo?

L’avocado maturo si può riconoscere in due modo:
1- con la semplice palpazione,anche se dobbiamo dire che non è proprio una bella cosa da fare,ma se al tatto l’avocado risulta leggermente morbido e con i polpastrelli si ha la sensazione di sfiorare una spugna,allora l’avocado è maturo
oppure
2- basta muovere leggermente il picciolo ,se questo si muove da destra a sinistra senza troppa resistenza ,allora è un avocado maturo e giusto per il nostro scopo.

Ingredienti salsa guacamole con cipollotto

  • 1 avocado maturo
  • 1 cipollotto
  • 1 pomodoro medio San Marzano
  • 1 cucchiaino succo di lime o limone
  • sale q.b.
  • pepe rosso o nero a scelta

Leggi anche : ricette dall’estero,il dolce turco baklava

La nostra ricetta prevede la variante cipollotto.Se non lo avete in casa o preferite un gusto più intenso,va benissimo la cipolla,meglio bianca però.

Iniziamo col tagliare l’avocado.

Prova questa ricetta : bruschetta avocado,pomodorini e noci

Come si taglia l’avocado?

Tagliare un avocado non è difficile,anzi è molto più semplice di quel che si pensi .Può essere che la buccia un po’ spessa e forte spaventi,scateni il panico e ci faccia pensare all’utilizzo di attrezzi particolari e ricercati.No,basta un coltello e/o un cucchiaino.

avocado

Primo metodo :taglia a metà l’avocado con il coltello,dopo averlo lavato esternamente mi raccomando. In una delle due parti avrete il nocciolo.Usate la lama del coltello e incidete per lungo il nocciolo,così che la lama rimanga confiscata su esso.Alzate il coltello e il nocciolo ,che nel frattempo è rimasto attaccato alla lama,verrà via anche lui.

Secondo metodo: lavate l’avocado,tagliatelo a metà,e con l’aiuto di un cucchiaino fate leva sotto il nocciolo.Quindi estraetelo con delicatezza.

Procedimento salsa guacamole

In una ciotola metti le due metà di avocado precedentemente tagliate e con un cucchiaino riducilo in poltiglia.

Aggiungi quindi il succo di lime,un pizzico di sale,pepe rosso o nero e il cipollotto precedente tagliato a julienne

Taglia il pomodoro a quadratini e aggiungilo alla salsa di avocado

Ecco pronta la tua salsa guacamole,da servire come aperitivo,spuntino leggero,o cena se abbinata a nachos o tacos.

Le vostre domande frequenti

L’avocado fa bene alla pelle?

Si,l’avocado è molto ricco di vitamina E e C ,il che lo rende un alimento molto utile per la salute della pelle.

L’avocado fa ingrassare?

L’avocado è molto calorico,contiene circa 160 calorie per 100 grammi,quindi si,bisogna stare attenti oppure aumentare l’attività fisica giornaliera.

Posso piantare il seme dell’avocado?

Si certo,come tutti i semi puoi piantare anche il nocciolo dell’avocado.Prendi il seme e infilzalo con 4 stuzzicadenti,mettilo in bicchiere d’acqua con almeno 3/4 del nocciolo non a contatto con questa.Aspetta almeno un mese,dovresti vedere i primi risultati.Quando compare il germoglio e magari un secondo e terzo di colore verde e l?osso comincia a creparsi,piantalo in terra.attenzione d’inverno,va coperto e protetto dal freddo.Aspetta almeno tre anni e se fa i frutti ricordati di regalarcene uno.

Avocado verde o nero,quale scegliere?

In Italia troviamo maggiormente l’avocado verde,quasi che quello dalla colorazione nera fosse di seconda qualità.Invece,all’estero,l’avocado nero è ritenuto di qualità superiore.

Leggi anche : come dimagrire in trenta giorni divertendoti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.